dxcluster

By | 9 marzo 2016

cluster
Ho attivato un nodo della rete mondiale dx cluster. Per i non radioamatori, è un gruppo di server interconnessi, sia via internet che via radio, per distribuire informazioni sulle possibilità di ‘DX’, i collegamenti radio a grande distanza.
cluster1
Chi ascolta una stazione interessante può segnalarla su uno dei nodi della rete, che ridistribuisce l’informazione a tutti i nodi connessi in modo che sia globalmente disponibile.

La filosofia di base dei radioamatori, infatti, è basata sulla condivisione e sul trasferimento della conoscenza, ben sintetizzato nel 1928 da W9EEA Paul M. Segal:

  • IL RADIOAMATORE E’ UN GENTILUOMO
    Non trasmette per il proprio piacere quando sa di nuocere al piacere altrui.
  • IL RADIOAMATORE E’ LEALE
    Offre lealtà, incoraggia e supporta gli altri radioamatori, la propria sezione ed associazione attraverso la quale è rappresentato in Italia e nel mondo.
  • IL RADIOAMATORE E’ PROGRESSISTA
    Segue il progresso della tecnica, apporta continuamente migliorie ai propri impianti ed opera con correttezza e nel rispetto.
  • IL RADIOAMATORE E’ AMICHEVOLE
    Trasmette se richiesto lentamente e pazientemente, fornisce consigli e notizie ai principianti, offre cortese assistenza e collaborazione verso gli interessi di altri radioamatori.
  • IL RADIOAMATORE E’ EQUILIBRATO
    La radio è la sua passione, ma non tralascia per essa nessuno dei suoi doveri verso la famiglia, il lavoro, la scuola e la comunità.
  • IL RADIOAMATORE E’ PATRIOTICO
    La sua stazione e conoscenze tecniche sono sempre al servizio del suo paese e del mondo.

e che viene collettivamente definito ham spirit.

Il nodo è raggiungibile sia via web, all’indirizzo dxcluster.i8zse.eu. Ho realizzato ad hoc una interfaccia pensata per mostrare nel flusso dei dati, spesso molto intenso, le informazioni di interesse. E’ possibile infatti filtrare i dati in base alla banda di interesse ed ai prefissi o ai nominativi che si vuole tenere d’occhio.

Se non vi sono filtri attivi vengono mostrate nella tabella tutte le informazioni disponibili sul cluster. Cliccando su uno o più filtri, le vengono mostrate solo le informazioni che riguardano la banda interessata ai filtri selezionati.

filtri attivi: 80 e 20 metri

filtri attivi: 80 e 20 metri

Il pulsante reset filters esclude tutti i filtri di banda attivi. L’orologio indica il tempo corrente UTC (preso dal riferimento del computer).

E’ possibile anche inserire un filtro per prefisso o per nominativo. Il prefisso può includere o no la parte numerica. Accoppiandolo ai filtri di banda è possibile rifinire ulteriormente la selezione dei dati.

Ogni riga riporta le informazioni principali: l’ora dello spot, il nominativo ascoltato, la frequenza, il paese di residenza, il riferimento DXCC, il nominativo di chi ha segnalato lo spot ed i commenti. Cliccando sui nominativi (sia dello spot che dello spotter) si viene rediretti alla pagina di HamQth con i riferimenti del radioamatore. I campi della nazione e del commento possono essere troncati per mancanza di spazio, ma posizionando il cursore sul campo è possibile consultare il testo contenuto per intero.

Il software è in beta test, per cui fatemi sapere commenti, suggerimenti e segnalazioni di anomalie.

Il nodo è anche collegabile con la classica interfacca BBS, sia via telnet allo stesso indirizzo sulla porta 7300, sia via radio sulla frequenza di 430.6Mhz. 

73 and good DX!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *